Palazzo Donn'anna, Naples

About Palazzo Donn'anna, Naples

Palazzo Donn'anna, Naples - Address

Address: Largo Donn'Anna, 80123 Napoli, Italy

Show on map

Time Required: 00:30 Mins

Timings: 24-hrs Details

Added 16 times in trip plans

Historical Site, Family And Kids, Architecture

Try TripHobo to create your itinerary

Are you associated with this business? Get in touch

Why does this alace convey such a strong sense of grief and melancholy. It could be any one of the following reasons. The most innocent suspect is the location, for the palace is practically on a peninsula, and that can get quite atmospheric. Or it could be the dilapidated state, for the entire structure seems to be crumbling away into the water. Perhaps it’s the story of how the first owner’s husband, Ramiro Guzman,  abandoned her to run back to Spain. It’s probably all of these. It’s worth driving out to see. Oh, and read up on Queen Joan (Queen Giovanna II).

How To reach Palazzo Donn'anna by Public Transport

  • Buses 140, N2 stop Posillipo-palazzo Donn'anna - Pausilya Therme
  • Drive to here.

Palazzo Donn'Anna, Naples Reviews - Write a Review

user-pics
Google+
  • The beach around the Pallazzo "a private territory"?? No access except from the sea?? Pity...

  • Vero beautiful place

  • Amazing

  • Il palazzo purtroppo non è visitabile, se lo si vuole ammirare basta scendere ad uno dei bagni dell'inizio della salita di Posillipo o meglio accomodarsi in uno degli ottimi ristoranti ad est del palazzo e fotografarlo, anche qui il parcheggio è estremamente difficile, allora si arriva a piedi prendendo la metro e scendendo a Mergellina stazione. Fanzago lo iniziò, ma non lo fini, è palazzo Don Anna Carafa moglie napoletana, del Viceré spagnolo, Ramiro Núñez de Guzmán, duca di Medina de las Torres. ma inutile descrivere, questa la descrizione che si addice, autore ignoto: "« Il bigio palazzo si erge nel mare. Non è diroccato, ma non fu mai finito; non cade, non cadrà, poiché la forte brezza marina solidifica ed imbruna le muraglie, poiché l'onda del mare non è perfida come quella dei laghi e dei fiumi, assalta ma non corrode. Le finestre alte, larghe, senza vetri, rassomigliano ad occhi senza pensiero; nei portoni dove sono scomparsi gli scalini della soglia, entra scherzando e ridendo il flutto azzurro, incrosta sulla pietra le sue conchiglie, mette l'arena nei cortili, lasciandovi la verde e lucida piantagione delle alghe. Di notte il palazzo diventa nero, intensamente nero; si serena il cielo sul suo capo, rifulgono le alte e bellissime stelle, fosforeggia il mare di Posillipo, dalle ville perdute nei boschetti escono canti malinconici d'amore e le malinconiche note del mandolino: il palazzo rimane cupo e sotto le sue volte fragoreggia l'onda marina… »

    Read more
  • Oggi ho visitato Palazzo Donn'Anna posto splendido , unico palazzo di Posillipo sorto da uno scoglio di tufo . Ricco di storia , la storia della mia Napoli. Esperienza unica, morirei volentieri in un posto così.......❤😍

Read all reviews